Club di Lucera-Troia. Premiazione del Contest Fotografico #Guardo senza filtri

Sabato 6 novembre 2021, è avvenuta la premiazione del contest fotografico promosso dal Serra Club di Lucera-Troia e dalla Fondazione Italiana Beato Junipero Serra, alla quale hanno partecipato il Vescovo, Mons. Giuliano, ed un folto numero di ragazzi. Continua a leggere

Club di Caltagirone. Commemorazione dei soci defunti.

Sabato 6 Novembre u.s. il Serra Club Caltagirone ha organizzato l’annuale celebrazione per commemorare i soci defunti estendendo l’invito ai Club Service della città.

La celebrazione eucaristica, alla presenza di numerosi soci, si è svolta alle 18,30 nella Basilica Cattedrale di San Giuliano presieduta dal Prevosto-Parroco Don Giuseppe Federico.

Nell’omelia Don Federico traendo spunti dal vangelo della XXXII domenica del tempo ordinario ha messo in risalto l’atteggiamento che noi tutti dobbiamo avere. Innanzitutto non dobbiamo essere come gli scribi che vivono il loro rapporto con Dio fatto di esteriorità, di ipocrisia, di chi vive una fede di circostanza. Gesù vuole che il nostro essere figli di Dio deve atteggiarsi alle figure delle vedove delle quali riferisce il brano di Marco al cap. 12. Le due vedove prefigurano l’immagine di Gesù che ha dato tutto se stesso per la salvezza dell’umanità. Noi dobbiamo donarci al Signore in umiltà, con quello che siamo, con le nostre debolezze, con i nostri limiti. Più amiamo e più riceviamo.

Al termine della celebrazione, prima della benedizione finale, il Presidente del Club Mario Amore ha ringraziato gli intervenuti ed ha invitato tutti a partecipare alle celebrazioni del Bicentenario di fondazione del Seminario Diocesano che si terrà in due momenti, il 21 novembre in Seminario ed il 22 novembre con solenne celebrazione in Cattedrale presieduta dal nostro Vescovo S.E. Rev.ma Mons. Calogero Peri o.fm. cap. 

Mario Amore

A Palermo in dialogo con le Superiore Religiose.

Con l’incontro del 27 ottobre 2021, svoltosi presso il Convento delle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes di Palermo, si avviano tempi e spazi dedicati all’ascolto di Vescovi, Rettori di Seminari, Superiori Religiosi, e di tutti coloro che sono coinvolti nella pastorale vocazionale. L’ascolto, nello stile della sinodalità, vuole fare attenti alle realtà ed alle esigenze di tutti, per rendere un servizio più rispondente al tempo che viviamo.

L’incontro è stato organizzato dall’USMI (Unione Superiore Maggiori d’Italia) dell’Arcidiocesi di Palermo: il primo incontro in presenza, dopo i tempi in cui si è supplito con gli incontri online. Tornare a incontrarsi è stato già in sé un motivo di gioia.

L’incontro ha avuto come suo centro una riflessione di p. Enzo Marchese, OFMCap, sulla sinodalità. Nel corso dell’esposizione del tema, fr. Enzo ha fatto anche riferimento a quanto offerto alla riflessione dell’Arcidiocesi di Palermo dal Card. Mario Grech nel corso dell’Assemblea diocesana che ha aperto l’anno pastorale.

Quindi è stato dato uno spazio a Maria Lo Presti, quale Vicepresidente alle Vocazioni del Serra Club Italia. Si è presentato il Serra Club, sul quale vi è stato modo di chiarire alcuni aspetti della sua realtà; ci si è soffermati sull’attività avviata dalla Commissione Vocazioni a partire dal settembre scorso. Tutto ciò ha suscitato interesse. Si è anche richiamata una delle attività del Serra, il Concorso Scolastico, già nota e per cui si è prospettata una partecipazione.

Varie religiose conoscevano bene San Junipero Serra, essendo state in America Latina.

Aperto il momento degli interventi, ci si è soffermati su alcuni aspetti problematici della vita religiosa. Certamente, il primo problema avvertito è quello della carenza di risposta alla vocazione. Ma più profondamente, si annota che la realtà della vita religiosa, la sua bellezza, e il valore della consacrazione, sono poco percepiti nella loro essenza, anche nella comunità cattolica. Spesso ci si chiede delle religiose cosa facciano, e si valutano le loro ‘opere’. Mentre si sollecita una riflessione sul valore in sé della persona consacrata, segno nel tempo della vocazione alla vita futura. Da ciò si comprende come guardare alle vocazioni, e non solo a quelle presbiterali, richieda una riflessione più ampia sul contesto socio-culturale in cui ci muoviamo.

Lo scambio è stato cordiale e vivace; ricco di spunti di riflessione, il dialogo è stato fruttuoso: ci si è conosciuti meglio e si sono prospettate delle idee per collaborazioni.

La riunione si è conclusa con un momento di fraternità attorno a dei dolcetti, e con il desiderio di incontrarsi ancora.

Maria Lo Presti

Club di Palermo. Impegni di novembre.

Pubblichiamo la lettera del Presidente del Club di Palermo, Dott. Rosario Scalici, relativa ad alcune importanti comunicazioni ed avvisi riguardanti anche i prossimi incontri.

 

 

Tigullio. Pubblicazione del periodico del Club

A nome del Presidente del Serra Club Tigullio e del Socio Fondatore Francesco Baratta abbiamo il piacere comunicare la pubblicazione dell’ultimo numero del periodico del club Tigullio il cui direttore è il Comm. Francesco Baratta.

La rivista è disponibile sul sito del Club: http://www.serratigullio.it/index.htm

 

Premiazione della XV ed. “Penna dello Spirito”. Pontremoli, 13 novembre 2021

La Biblioteca Nazionale “Junipero Serra”

in collaborazione con il Serra Club Pontremoli – Lunigiana

invitano

sabato 13 novembre 2021 alle ore 15,00

presso il salone del Vescovado di Pontremoli

alla XV edizione del

Premio letterario “PENNA DELLO SPIRITO”

assegnato a 

BRUNO PENNACCHINI

per il libro

CREDEVO DI CREDERE

Con la fede per navigare nella vita

Sarà presente l’autore

 

 

Si chiude il CNIS di Roma con il “passaggio” del distintivo ed il saluto del papa ai serrani.

 

La “tre giorni” del Serra Italia a Roma è giunta alla sua conclusione con due momenti significativi.

Il primo è stato la cena sociale di sabato 30 ottobre durante la quale si è potuta finalmente celebrare “dal vivo”  la cerimonia del passaggio del distintivo tra il Past President, Enrico Mori, e la Presidente Paola Poli, cerimonia che, durante il Congresso Nazionale di giugno,  si era svolta solo virtualmente.

La Presidente ha poi presentato ai serrani presenti la squadra di lavoro per il biennio 2021-23, con un’interessante sequenza di slides, che è possibile visionare anche cliccando qui.

La serata, vissuta in un fervido clima di amicizia ed entusiasmo dei serrani, ha concluso un’intensa giornata articolata tra i lavori del Consiglio Nazionale, durante la mattinata, seguiti poi dal pomeriggio dedicato alla riflessione sul tema nazionale dell’anno, proposto dalla Presidenza, guidata magistralmente dai due relatori: don Michele Gianola, Direttore dell’UNPV, e Riccardo Benotti, giornalista Coordinatore SIR.

Il secondo momento significativo ha avuto luogo la domenica mattina, quando un nutrito numero di serrani ha partecipato, in piazza San Pietro, all’Angelus del papa, portando uno striscione recante la scritta “PAPA FRANCESCO, PREGHIAMO PER TE”. Particolarmente emozionante è stato il saluto che il papa ha rivolto pubblicamente al Serra International Italia, ricordando la nostra attività a sostegno delle vocazioni sacerdotali ed alla vita consacrata.

Unanime il parere che si è trattato di un CNIS davvero speciale e straordinario, che è stato – complice la presenza di tanti soci, che hanno accolto l’invito della Presidente a partecipare a questo Consiglio “allargato” – un’entusiasmante festa dell’amicizia serrana per il tanto atteso e desiderato ritorno alla normalità della vita associativa.

Condividiamo qui di seguito alcune immagini del CNIS appena terminato.

 

La relazione del Presidente Marco Crovara al CNIS di Roma

In occasione del CNIS tenuto a Roma il 29 e 30 ottobre, il Presidente della Fondazione Marco Crovara ha presentato una relazione con il titolo “Un serranesimo sensibile: una FIBJS da amare, condividere e comunicare”, che qui riportiamo.

 

LA CONVENTION DI CHICAGO

La Convention di Serra International

SERRA AROUND THE WORLD

Si è chiusa a Chicago la 78a Convention di Serra International, in occasione della quale è stato proiettato un video di presentazione delle attività del Serra in diverse nazioni, incluse gli Stati Uniti. l’Inghilterra, l’India, la Tailandia, il Messico, il Brasile, il Canada e l’Italia.

Per l’Italia il trustee Manuel Costa ha brevemente presentato il nostro Concorso Scolastico, il Concorso Fotografico e l’inaugurazione del nuovo Club di Oppido Mamertina – Palmi. L’intervento può essere visto e ascoltato a partire dal minuto 28 e 45″ del video.

In attesa di ricevere copia delle più interessanti relazioni, riportiamo i saluti inaugurali del presidente uscente Ruben Gallegos, del Chairman della Convention Tim O’Neill e del Direttore Esecutivo di Serra International John Liston.

Sono relazioni interessanti che aiutano a capire la dimensione internazionale del Serra.

 

Natura giuridica

24 Novembre, Giornata della Fondazione. Lettera del Presidente.

Natura giuridica

Cari Presidenti, Governatori, Amiche ed Amici serrani tutti,

fra poche settimane, nel giorno della nascita del nostro santo ispiratore, San Junipero Serra, si celebrerà la giornata della Fondazione. Sarà un momento particolare che assume un
profondo significato di vicinanza al nostro Serra.

Penso, e ne sono sicuro, che le difficoltà passate e la gioia di poterci nuovamente incontrare nei nostri club, abbiano ancor più affinato la sensibilità che noi serrani abbiamo donato al
sostegno delle vocazioni e che sempre più dovrà diventare un’operosità sostanziale per comunicare, far conoscere o riconoscere l’inestimabile valore della cristianità.
Il giorno del 24 Novembre è diventato la “Giornata della Fondazione”, proprio perché questa, per piccoli o grandi passi che faccia, per piccoli o grandi aiuti che porti, è un cammino comune
che come esempio ha la fermezza di San Junipero.

Cari Presidenti, sento che quest’anno dovremmo ricordare al meglio questa data e ringraziare.

Chi ci ha concesso la semplicità e la condivisione fraterna della nostra rinnovata attività serrana. Una Santa Messa dedicata a San Junipero, anche nell’ambito della settimana, è l’occasione per rendere protagonista il nostro Club nel sostegno alla nostra missione, il nostro “gesto del cuore”. Raccogliamo fra noi un’offerta da devolvere alla Fondazione, basta veramente anche un piccolo dono: sarà prezioso e carico di significati. Ci permetterà di realizzare i nostri scopi statutari, specialmente in questi momenti di grande difficoltà. Questo tempo sospeso non deve ridimensionare la nostra missione.

Un fraterno abbraccio,

Marco Crovara

Puoi fare un bonifico intestato a:
Fondazione Italiana di Religione e Culto Beato Junipero Serra
Banca Passadore e C. – Genova
IBAN: IT70X0333201400000000945897

Vuoi conoscerci meglio?…………. Vai alla sito: https://www.serraclubitalia.it/fondazione-b-j-s/