Club di Palermo. Impegni per marzo 2021.

Carissime amiche e carissimi amici del Serra Club di Palermo,

ci avviamo a trascorrere un’altra Santa Pasqua in tempo di pandemia. E’ trascorso un anno  dall’inizio dell’emergenza sanitaria e, nonostante l’avvio delle vaccinazioni, la diffusione  del contagio non appare ancora pienamente sotto controllo. 

In questa situazione, nell’attesa che il procedere delle vaccinazioni produca gli effetti  sperati, dobbiamo ovviamente continuare a rispettare tutte le cautele e le limitazioni previste  dalle normative di contenimento del contagio e quindi per la nostra consueta preparazione  alla Santa Pasqua abbiamo preferito organizzare un incontro di preghiera in un ambiente non  aperto al pubblico che sia riservato a noi Serrani, ai nostri familiari ed agli amici che  vorremo invitare, in modo da riunirci in sicurezza e tranquillità. 

Ci incontreremo quindi venerdì 26 marzo alle ore 18,30 nella Cappella del  Seminario (Chiesa di S. Maria di Monte Oliveto in via Incoronazione n. 1) per una  Celebrazione Eucaristica nel corso della quale ascolteremo in preparazione della Santa  Pasqua le riflessioni di Mons. Silvio Sgrò, Rettore del Seminario Arcivescovile di  Palermo. Sarà un bel momento di preghiera e, con l’occasione, daremo il benvenuto nel  nostro Club al nuovo Socio Armando Speciale al quale consegneremo ufficialmente il  distintivo. 

Per chi volesse posteggiare l’auto ovviando alle limitazioni della ZTL il Rettore mette  affettuosamente a disposizione il cortile interno del Seminario accessibile dal cancello sul  retro (via Matteo Bonello). 

Con l’occasione ho il piacere di comunicarVi che, come preannunciato nella precedente  circolare, nelle scorse settimane abbiamo completato la consegna dei premi del nostro  Concorso Scolastico 2019/2020. Il protrarsi dell’emergenza sanitaria ha reso impossibile la  tradizionale cerimonia pubblica di premiazione collettiva, già prevista per l’anno scorso, e  quindi abbiamo dovuto recarci presso le singole scuole per consegnare individualmente i  premi agli studenti selezionati. Su espressa richiesta dei Dirigenti Scolastici è stato  necessario limitare le presenze a quelle strettamente necessarie, in modo da ridurre i rischi di  contagio, ma abbiamo avuto in ogni scuola un pubblico attento ed abbiamo riscontrato  simpatia ed apprezzamento per l’attività del Serra.

Nelle scorse settimane sono state consegnate pure le Borse di Studio che la Fondazione  Italiana di Religione Junipero Serra ha recentemente assegnato a due Seminaristi del  Seminario di Palermo. Negli ultimi anni la Fondazione ha sempre accolto le domande di  Borse di Studio proposte dal nostro Club e dal nostro Distretto a favore di Seminaristi  palermitani ed è davvero consistente il numero e l’importo complessivo di queste Borse. A  riguardo desidero evidenziare che le disponibilità finanziarie della Fondazione sono alimentate esclusivamente da donazioni volontarie e dai fondi del “5×1000” e quindi esorto tutti ad inserire nella prossima dichiarazione dei redditi nello spazio dedicato alla  destinazione del “5×1000” il codice fiscale della Fondazione Italiana di Religione Beato  Junipero Serra

codice fiscale 95018870105 

Sarà un modo per contribuire concretamente al sostegno che la Fondazione offre ai  Seminaristi ed ai Seminari come quello di Palermo. 

Ricordo infine ai pochissimi che non hanno ancora provveduto che sono in riscossione  le quote associative per il corrente anno 2020/2021: solo il regolare pagamento delle quote consente al nostro Club di offrire un concreto sostegno al Seminario ed ai Seminaristi i cui bisogni, in questo difficile tempo di pandemia, sono aumentati. 

La quota annuale è sempre di euro 350,00 e – in questo momento di emergenza sanitaria  che rende difficile incontrarsi – potrà essere versata con bonifico bancario sul conto corrente  intestato al Serra Club di Palermo presso l’Agenzia 15 di Palermo del CREVAL – Credito  Siciliano (IBAN: IT 92 B 05216 04616 0000 0000 2067). 

Chi preferisse pagare comunque in contanti o con assegno potrà contattarmi per concordare come provvedere. 

Desidero concludere questa lettera, che porta la data dell’8 marzo, con un pensiero alla  più Santa tra le donne, la Beata Vergine Maria, alla cui intercessione voglio affidare noi del  Serra Club di Palermo – donne ed uomini – e tutti i nostri cari.

Con i più affettuosi saluti,

Roberto Tristano

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *