Tigullio. Pubblicazione del periodico del Club

A nome del Presidente del Serra Club Tigullio e del Socio Fondatore Francesco Baratta abbiamo il piacere comunicare la pubblicazione dell’ultimo numero del periodico del club Tigullio il cui direttore è il Comm. Francesco Baratta.

La rivista è disponibile sul sito del Club: http://www.serratigullio.it/index.htm

 

Club di Viterbo. Presentazione del Commento del Catechismo il prossimo 5 marzo

La nostra fede ha bisogno di essere continuamente ridetta” [cit. Cardinale Bassetti]

Il Club Serra International di Viterbo è lieto di comunicare che il giorno 5 marzo p.v.  nel Salone Alessandro IV dello storico Palazzo dei Papi, alla presenza di Sua Eminenza Francesco Monterisi Cardinale titolare della Diaconia di San Paolo alla Regola, di Sua Eccellenza il Vescovo di Viterbo Monsignor Lino Fumagalli, il Dr. Marco Italiano, Presidente di Res Magnae e Responsabile delle Relazioni Istituzionali della Fondazione Giovanni Paolo II, presenterà il libro da lui curato

Catechismo della Chiesa Cattolica” commentato da 23 Cardinali,

Dopo un saluto in video conferenza di Sua Beatitudine Monsignor Pizzaballa Patriarca di Gerusalemme dei Latini, i Relatori si soffermeranno sui vari temi proposti nel testo quali la fede, lo Spirito, la pratica dei Sacramenti, i comandamenti, le beatitudini, l’attualità dell’eccomi”, la Verità.

A questa presentazione, che vede Viterbo come seconda tappa di un iter iniziato nella Chiesa di Santa Maria in Transpontina a Roma e che si concluderà a Ottobre in Vaticano, idealmente e fattivamente saranno presenti tutti i bambini dell’Istituto “Effetà Paolo VI” di Betlemme, Scuola specializzata per la rieducazione audiofonetica dei bambini audiolesi residenti nei Territori Palestinesi, ai quali è dedicato integralmente il ricavato che si otterrà dalla vendita del libro e qualsiasi offerta devoluta durante e dopo l’incontro.

Saranno presenti le Istituzioni Religiose, Civili e Militari,  le Associazioni, gli Ordini e i Club dell’intera Diocesi di Viterbo,.

Interverranno anche i delegati di Res Magnae e della Fondazione Giovanni Paolo II, l’Azione Cattolica, L’UCID di Roma e Viterbo, i rappresentanti dei Catechisti della Diocesi, la Fondazione Carivit di Viterbo, il Touring Club di Viterbo, una rappresentanza di  Unindustria Viterbo, i Seminaristi e i Sacerdoti.

Un grande onore per il nostro Club Serra in un clima di grande inclusione e partecipazione e per questo rivolgo un ringraziamento particolare  a Sua Eccellenza il Vescovo di Viterbo, al Vicario Don luigi Fabbri, al Presidente del Club Serra Dr. Luigi Ferro, al Governatore del Distretto 72 del Serra Avv. Marcello. Bonotto ed a tutti i Soci del Club che mi hanno sostenuto  nella mia qualità di Vice Presidente alle Comunicazioni del Club Serra di Viterbo e al Dr. Italiano per l’organizzazione.

L’evento potrà essere seguito in diretta streaming, sui canali YouTube e Facebook della Diocesi di Viterbo, curata da Don Emanuele Germani.

D.ssa Beatrice Valiserra Pazzaglia

Club di Venezia. Programma del prossimo incontro con la Presidente Paola Poli

 

 

SERRA INTERNATIONAL ITALIA

Distretto N° 78
VENETO-TRENTINO-FRIULI VENEZIA GIULIA
Club Venezia n° 578
fondato il 18/11/1983

Maria Santissima, Madre delle vocazioni e San Junipero Serra pregate per noi.

Circolare n° 08/2021

Venezia/Mestre, 26 novembre 2021

Al Cappellano del Serraclub di Venezia, Reverendissimo Mons. Gianni Bernardi
Alla Presidente Nazionale del Serra Club, Paola Poli
Alla Governatrice del Distretto 78 Veneto/Trentino/ Fiuli, Nella Dosso,
A tutti i Soci Serrani,

Con immensa gioia, ho il piacere di condividere con Voi i nostri appuntamenti di dicembre 2021, in particolare la cena conviviale di giorno 03 dicembre 2021 alla presenza della Presidente Nazionale del Serra Club, Paola Poli, la Governatrice Distrettuale del Triveneto, Nella Dosso, e l’incontro di preghiera che avverrà giorno 04 dicembre 2021, con Sua Eccellenza Reverendissima il Patriarca di Venezia, Mons. Francesco Moraglia, ed il Rettore del Seminario,
Don Fabrizio Favaro e tutti i Seminaristi.
Di seguito Vi comunico il programma:
Venerdi, 03 dicembre 2021:
a) alle ore 18:30 assisteremo alla celebrazione della Santa Messa che sarà officiata dal nostro Cappellano del Serra Club di Venezia, Mons. Don Gianni Bernardi, che si terra in Mestre presso il Duomo di San Lorenzo Martire;
b) alle 19:30 ci recheremo presso la Trattoria “da Terzo” sita in Mestre Via Olivi, 41 nella quale avremo una saletta riservata in tale occasione seguiremo il seguente programma:

  • saluto del Cappellano del Serra Club Mons. Don Gianni Bermardi e seguente invito alla Preghiera alla Beata Vergine Maria;
  • saluto da parte del Presidente del Serra Club, Giuseppe Cascio, alle autorità Diocesane e Serrane, e presentazione dei soci del club di Venezia;
  • saluto della Presidente del Serra Club Nazionale, Paola Poli e consegna dei distintivi serrani agli iscritti;
  • saluto della Governatrice del Triveneto, Nella Dosso;
  • conclusione dei lavori con la recita della Preghiera del Serrano.
    In tale saletta messa a disposizione ceneremo insieme*

Sabato 04 dicembre 2021:
alle ore 06:40 raduno a Piazzale Roma (Venezia) per il trasferimento** presso la Basilica di Santa Maria della Salute;
alle ore 07:30 recita del Santo Rosario presso la Basilica della Madonna della Salute in Venezia, insieme a Sua Eccellenza Reverendissima, il Patriarca di Venezia Mons. Francesco Moraglia, ed al Rettore del Seminario Patriarcale di Venezia, Don Fabrizio Favaro, e con la presenza dei seminaristi;
alle ore 08:00 assisteremo alla Santa Messa presieduta da Sua Eccellenza il Patriarca di Venezia.
Dopo la celebrazione avremo la possibilità di stare un po’ insieme a Sua Eccellenza, al Rettore del Seminario, ma soprattutto conoscere di persona i seminaristi.
Sicuro di vederVi tutti a tali eventi, Vi rivolgo un caloroso abbraccio

Il Presidente del Serra Club di Venezia

Giuseppe Cascio

Siempre adelante!! ( San Junipero Serra)

* chiunque volesse partecipare alla cena la quota per la conviviale è di € 30,00 (eventuale adesione dovrà essere comunicata allo scrivente entro il 01/12/2021);
** chiunque fosse interessato al trasferimento in taxi è possibile prenotare la corsa al prezzo di € 13,50 andata/ritorno cadauno, posti consentiti max 15, (eventuale adesione da comunicarsi allo scrivente entro il
01/12/2021)

Avv. Giuseppe Cascio – Via G. Bruno n° 13 – c.a.p. 30174- Mestre/Venezia
cell. 3494704195- mail: serraclubvenezia@gmail.com

Club Caltagirone. Festa di Maria Bambina presentata al Tempio Patrona del Seminario e festa del Bicentenario di fondazione

Nella ricorrenza del Bicentenario di fondazione del Seminario diocesano, numerosi soci del Club nei giorni 21 e 22 Novembre hanno partecipato alla festa di Maria Bambina presentata al Tempio, Patrona del Seminario. Il Vescovo, Mons. Calogero Peri in una lettera alla Diocesi ha comunicato che in questo anno pastorale la Comunità del Seminario inizierà le esperienze pastorali il fine settimana nelle parrocchie della Diocesi. Esperienza che sarà d’aiuto in modo per conoscere i nostri seminaristi e per loro sarà l’occasione favorevole per conoscere le realtà della nostra Chiesa. Il Vescovo inoltre ritiene che sia opportuno il sostegno di tutta la comunità diocesana “Carissimi prendiamoci cura del nostro Seminario con l’affetto, la cura, la preghiera insistente e la nostra solidarietà, perché possa crescere in santità e grazia davanti a Dio e agli uomini”. Domenica 21 Novembre al Seminario Estivo di San Bartolomeo alle 18,30 dopo il Santo Rosario si è svolta la celebrazione eucaristica con i familiari dei seminaristi, le zelatrici, i zelatori dell’Opera Vocazioni Ecclesiastiche ed i soci Serrani.

Lunedì 22 Novembre nella Basilica Cattedrale San Giuliano alle 17,00 sono state presentate dal Rettore del Seminario Don Salvatore Luca le linee del progetto educativo relazionando sulle indicazioni che fornisce La Ratio Fundamentalis, promulgata l’8 dicembre 2016 dalla Congregazione per il Clero. Il Rettore ha evidenziato che la Ratio propone una formazione unica, integrale, comunitaria e missionaria che cura in maniera equilibrata tutte le dimensioni della persona del seminarista, cioè spirituale, umana, intellettuale e pastorale. Ancora Don Luca ha specificato che la formazione dei seminaristi è divisa in quattro grandi tappe: “tappa propedeutica” 8 1 o 2 anni ), “tappa degli studi filosofici” ( 2 anni ), “tappa degli studi teologici” ( 3 anni ) e “tappa pastorale” o di “sintesi vocazionale” ( 1 o 2 anni ). Intervento conclusivo del Vescovo che ha ancora una volta sottolineato che per incrementare la pastorale vocazionale è necessario l’impegno di tutti, in particolare dei parroci, prendendosi cura del gruppo ministranti e cercando di orientare i giovani in discernimento a partecipare agli incontri vocazionali mensili organizzati dal Seminario. Infine i seminaristi si sono singolarmente presentati alla comunità. Alle 18,30 è iniziata la solenne celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Calogero Peri con la partecipazione del clero diocesano. Durante la celebrazione sono stati ricordati importanti anniversari di ordinazione sacerdotale, il 60° di Don Giacomo Gerbino, Parroco Emerito di Mazzarrone ed il 25° di Don Giuseppe Casanova, Don Francesco Brancato e Don Francesco Messina.

Mario Amore

Club di Palermo. Impegni di novembre.

Pubblichiamo la lettera del Presidente del Club di Palermo, Dott. Rosario Scalici, relativa ad alcune importanti comunicazioni ed avvisi riguardanti anche i prossimi incontri.

 

 

Tigullio. Pubblicazione del periodico del Club

A nome del Presidente del Serra Club Tigullio e del Socio Fondatore Francesco Baratta abbiamo il piacere comunicare la pubblicazione dell’ultimo numero del periodico del club Tigullio il cui direttore è il Comm. Francesco Baratta.

La rivista è disponibile sul sito del Club: http://www.serratigullio.it/index.htm

 

Club di Oppido Mamertina-Palmi. Il Sinodo Diocesano: Orizzonti Teologici e Pastorali

di Caterina Sorbara

Fonte: www.diocesioppidopalmi.it

Si è tenuto sabato 23 ottobre  nella Chiesa Matrice “San Girolamo” di Cittanova un interessante incontro dal tema  “Il Sinodo Diocesano: Orizzonti Teologici e Pastorali”, fortemente voluto e organizzato dal Serra club Oppido Mamertina-Palmi, presieduto dalla dott.ssa Antonietta Bonarrigo, con l’obiettivo specifico di  richiamare l’attenzione sulla fondamentale importanza che assume la formazione di una coscienza sinodale, capace d’ispirare un processo di evangelizzazione aperto alla missione e al servizio di una rinnovata progettualità pastorale.

L’evento si è aperto con i  saluti di Don Letterio Festa, Direttore Archivio Diocesano e Parroco Chiesa Matrice “San Girolamo” di Cittanova, il quale ha subito sottolineato che la Diocesi sta vivendo un momento di grazia perché il Sinodo è stato suggerito dallo spirito santo per il bene della chiesa e per l’annuncio del Vangelo nel nostro territorio.

Subito dopo la dott.ssa Bonarrigo ,  ha  presentato  all’ attento uditorio il “Serra International”, la sua storia, gli obiettivi statutari e il programma che il Club intende realizzare nel corso dell’anno sociale, all’interno di una serie di iniziative di natura religiosa e culturale.

A seguire  la dott.ssa Bonarrigo  ha  introdotto  i lavori, attraverso alcune riflessioni  sul  Sinodo Mondiale, partendo dalla frase di Papa Francesco :” Se non c’è lo Spirito Santo  non ci sarà Sinodo..

I verbi cari al Sinodo sono  incontrare, ascoltare, e discernere; evitando l’intellettualismo, il formalismo e l’immobilismo.

E’ importante iniziare a leggere la storia con gli occhi del Signore.

Profonde e accurate sono state le  considerazioni  del prof. Mimmo Petullà  sociologo e scrittore.

“Il Sinodo è un evento di grazia un percorso all’interno della chiesa”.

“In questo Sinodo molti sono i rimandi al Vaticano II  che assumono una valenza profetica”.

Petullà si è poi soffermato sulla forza trasformatrice della preghiera, dove il bene trae linfa e forza proiettandoci nella vita.

Il popolo di  Dio deve partecipare attivamente alla vita della chiesa, una pastorale operativa che non si deve mai trasformare in gruppi di potere.

Il nostro vescovo incoraggia un cammino che non sia occasionale ma strutturale.

Dobbiamo farci una domanda: “E’ possibile che questo Sinodo si incarni nelle trame della vita del nostro territorio?”

La risposta è in Gesù Cristo.

La sinodalità deve abbracciare la società civile, la vita quotidiana.

Gesù si rivolge al suo popolo con l’empatia, si rivolge a tutti, a partire dai deboli.

Bisogna uscire tutti insieme verso l’esterno facendosi carico di tutti i problemi presenti nel territorio, a partire dalla ndrangheta e la cattiva politica, non ultimo cercare il prossimo anche nelle aree più lontane.

Don Domenico Loiacono, Segretario Generale del Sinodo Diocesano e Vicario Parrocchiale San Nicola – Concattedrale Palmi, ha trattato il tema  il tema “Specificità e Configurazioni del nostro Sinodo” spiegando con dovizia di particolari l’organizzazione del Sinodo, prendendo spunto dal codice di diritto canonico.

Infine Don Letterio Festa ha omaggiato  i relatori con due  sue pregevoli pubblicazioni.

Club di L’Aquila. Una Lauda di Celestino e il pianto senza tempo di Maria.

Mercoledì 15 settembre 2021 alle ore 18,30 presso la Chiesa del Suffragio in p.za Duomo, il Serra Club di L’Aquila, ha organizzato un incontro sul tema “Una Lauda di Celestino e il pianto senza tempo di Maria“, in occasione della ricorrenza liturgica della Beata Maria Vergine Addolorata.

La Chiesa, popolarmente detta “delle Anime Sante“ è stata edificata successivamente al terremoto del 1703 a ricordo delle vittime, e rappresenta la massima espressione dell’architettura barocca aquilana del XVIII secolo.

All’interno della chiesa è stata realizzata, dopo il terremoto del 2009, la Cappella della memoria a ricordo delle 309 vittime.

Dopo il saluto della Segretaria Generale della Consulta Diocesana delle Aggregazioni laicali, Assunta Graziosi, e l’intervento di Don Alessandro Benzi, la Presidente Nazionale Paola Poli, ha introdotto il tema mettendo in evidenza l’importanza del Codice di Papa Celestino V, da cui è tratta la “Lamentatio Beate Marie de Filio“.... Continua a leggere

Tigullio. Pubblicazione del periodico del Club

A nome del Presidente del Serra Club Tigullio e del Socio Fondatore Francesco Baratta ho il piacere comunicare la pubblicazione del numero di maggio 2021 del periodico del club Tigullio il cui direttore è il Comm. Francesco Baratta.

La rivista è disponibile sul sito del Club: http://www.serratigullio.it/index.htm

 

Club di Palermo. Impegni di fine anno sociale.

Carissime amiche e carissimi amici del Serra Club di Palermo,

l’anno Serrano 2020-2021 volge ormai al termine. E’ stato un anno fortemente condizionato dall’emergenza sanitaria che ci ha costretti a rinunziare alle riunioni in presenza ed ai momenti conviviali. Ma non ci siamo fermati: abbiamo continuato a incontrarci con gioia in occasione delle Celebrazioni Eucaristiche che il nostro Arcivescovo ed il Rettore del Seminario hanno presieduto per noi ed inoltre abbiamo organizzato in videoconferenza diversi incontri di arricchimento culturale e spirituale e tutto questo ci ha consentito di rimanere uniti tra di noi e vicini alla Comunità del Seminario alla quale, pure nei momenti più difficili, abbiamo cercato di non fare mai mancare il nostro affetto ed il nostro concreto sostegno. ... Continua a leggere