Club di Matera. Mons. Caiazzo incontra gli studenti dell’ITCG Loperfido-Olivetti

“I giovani una sfida per la Chiesa” – “La Chiesa una sfida per i giovani” è il tema che Monsignor Pino Caiazzo ha sviluppato in un incontro che il Serra Club di Matera ha organizzato nell’Aula Magna dell’ITCG Loperfido-Olivetti.

L’Arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina incontrato gli studenti del III e IV anno approfondendo particolarmente i capitoli IV, V e IX dell’Esortazione apostolica di Papa Francesco “Christus Vivit”, dialogando e stimolando i giovani su problematiche che assillano la società di oggi.
All’incontro hanno preso parte la Dirigente scolastica Carmelina Gallipoli, il Presidente del Serra Club Gabriele Draicchio e padre Lucio Scalia dei fratelli rogazionisti del Villaggio del fanciullo di S. Antonio di Matera. Ha moderato l’incontro Domenico Infante, Direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina. ... Continua a leggere

Margherita Lopergolo

Le bugie e le Fake news hanno colpito nel segno!

Il tema dell’anno, ispirato dal Messaggio di Papa Francesco per la 52a giornata mondiale delle comunicazioni sociali ha stimolato i candidati ad una riflessione accurata e ricercata, portandoli ad un approfondimento personale dei contenuti supportato anche da citazioni religiose, filosofiche, storiche e culturali in genere. 

Questi i due temi assegnati ai concorrenti:

Per la scuola secondaria di 1° e 2° grado:
“Prova a mettere in pratica questo suggerimento
interrogandoti su cosa è la verità, come cercarla,
riconoscerla e difenderla. Dio è una fake news?

Per la scuola primaria:
“L’amicizia sincera non ammette bugie, anche se
qualche volta preferiamo la bugia piuttosto che la verità:
secondo te è giusto? e perché accade?”

Le tecniche usate sono state le più varie dalla grafica alle video clip, dal pop-up alle poesie e componimenti con accompagnamenti musicali che esaltano a sensibilità dello studente, dimostrando tutte una grande capacità di sintesi e di comunicazione.
La ricerca della Verità e di Dio è stata affrontata in modi diversi ma tutti dimostrano un’ansia interiore di arrivare ad una verità evitando l’inganno ed il qualunquismo.
A seguito di una accurata analisi e correzione degli elaborati la commissione ha stabilito vincitori del Concorso scolastico 2018-2019 i seguenti alunni.

ELENCO:

Scuola Primaria:
1° classificato, Club Acqui terme: I.C. “Damilano-Pertini”, Ovada, classe VA, DVD.
2° classificato, Club Altamura: Secondo Circolo Didattico “G. Garibaldi”, Altamura, Classe IIE e IIF, Video.
3° Classificato: Club Palermo: Ist. “Lombardo Radice”, Palermo, Alice Geruso VB, tema.

Scuola secondaria, Primo grado
1° classificato: Club Acireale, Ist.“Guglielmino”, Acicatena, Crizia La Rosa, IIA tema.
2° classificato: Club Torino, “Convitto Umberto I”, Torino, Classi IID e IIIA, album disegni e composizioni.
3° Classificato: Club Tigullio, “Ist. Giannelli”, Chiavari, Riccardo Scibola,
II classe, tema.

Scuola secondaria, Secondo grado
1° classificato: Club Siena, Liceo scientifico “A. Volta”, Siena, Luca Ciuffi VA, tema
2° classificato: Club Aversa, Liceo scientifico “Siani”, Sant’Irpino, classe VA, DVD
3° classificato: Club Lucca, Liceo Scientifico “Barsanti – Matteucci”, Viareggio, classe IVH, giornalino.

La premiazione avverrà domenica 2 giugno in mattinata, presso l’Hotel Ergife.

Club di Catania. Appuntamenti di maggio 2019

Miei cari amici,
E’ arrivato il mese più dolce dell’anno, il mese di maggio, dedicato a Maria, la nostra Madre Celeste, sempre pronta ad accoglierci, ad ascoltarci, a consolarci; ... Continua a leggere

Marinella Cocuzza Ferlito

Nominato il nuovo Pastore della Chiesa di Siena: Mons. Augusto Paolo Lojudice

Riportiamo il primo messaggio all’Arcidiocesi di Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Augusto Paolo LOJUDICE Arcivescovo Metropolita Eletto di Siena – Colle di Val d’Elsa – Montalcino.

 

Carissimi,

il primo sentimento, un po’ scontato ma reale, che sento di comunicarvi e? lo stupore. Dio fa sempre le cose a modo suo e, anche se lo sappiamo e lo diciamo spesso, quando l’esperienza della sua originalita? e della sua liberta? ti coinvolgono da vicino, ti lasciano sempre un po’ storditi. Alla vita non e? si e? mai pronti abbastanza ed alla vita di fede ancor meno. Provo, come potete comprendere, da qualche giorno, cioe? da quando mi e? giunta la notizia, una grande emozione unita, pero?, ad una notevole serenita?. Quando ti senti dire: “Papa Francesco vuole che tu sia il nuovo Arcivescovo di Siena – Colle di Val d’Elsa – Montalcino” … anche se rimani un po’ perplesso, non puoi dire di no. ... Continua a leggere

Club di Taranto. Incontro con le clarisse di Grottaglie e con Mons. Paglia

Un cammino quaresimale fatto di meditazione e preghiera quello del Serra Club di Taranto guidato da Maria Cristina Scapati. Momenti intensi si sono vissuti nell’incontro con le clarisse di Grottaglie nel silenzio accogliente della piccola chiesa del Monastero. Il messaggio spirituale di Santa Chiara,  da oltre quattro secoli, risuona nel ridente paese delle ceramiche dove le claustrali vivono un’intensa comunione spirituale con la popolazione locale. La superiora, suor Pierpaola Nistri ha spiegato ai serrani la giornata laboriosa delle sorelle prima di vivere insieme la preghiera del Vespro davanti al Santissimo Sacramento.

 

Pasqua: una lezione d’amore

La presentazione del libro di mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita, Vivere per sempre. L’esistenza, il tempo e l’Oltre, nella Settimana di Passione, è stata una lezione sull’amore che diviene perno di ogni cosa e fonte unica di felicità. In un dialogo a più voci guidato dall’attore e regista Fabio Salvatore, si sono intrecciati esperienza e dottrina, vita vissuta e Vangelo, nel tentativo di comprendere quanto sia difficile, oggi, affrontare un tema cruciale quanto la morte.  Insieme a Don Vincenzo, la dottoressa Maria Giovanna Giovinazzi, medico ANT, la dottoressa Letizia Laera, medico oncologo del MIULLI, ed il professor Vincenzo De Maglie, presidente diocesano di Azione Cattolica.... Continua a leggere

Maria Silvestrini

Auguri del Presidente Internazionale

Dear fellow Serrans, as we share the joy of the resurrection of Jesus with our families and good friends today, let us take a few moments to close our eyes and place ourselves mentally into the scene of that awesome morning 1986 years ago, when Peter and John heard the news from Mary Magdalen that “they have taken away the Lord out of the sepulchre”, and they immediately ran to the burial site only to find the empty tomb, and the linen cloths lying on the ground. Imagine their awe and amazement!

ALLELUIA ALLELUIA!! He has risen!

May resurrection of our Good Lord and His triumph over death, bring us all not only renewed joy and determination in our lives, but also bring us to the realization that His will for us is to be with Him in heaven for all time.
Wishing you and their families a very joyous Easter!

Mario Biscardi
President, Serra International

***

Mensaje del Presidente Internacional
Santa Pascua 2019

Estimados hermanos Serras, Al compartir la alegría de la Resurrección de Jesús el Señor con nuestras familias y amistades, tomemos unos momentos e imaginemos esa increíble escena de hace 1,986 años atrás. En la madrugada dónde María Magdalena anuncia a Pedro y a Juan:
“Se han llevado del sepulcro al Señor y no sabemos dónde lo han puesto.” Al escuchar, las noticias, ellos corren al sepulcro y encuentran la tumba vacía y los lienzos tendidos en el suelo. ¡Quedaron atónitos!

¡Aleluya, Aleluya! ¡Él Señor ha Resucitado!

Sea la Resurrección de nuestro Señor y su triunfo sobre la muerte lo que reviva
nuestras vidas y lleguemos a la realización de que su voluntad es gozar de su presencia por toda la eternidad. ¡Les deseamos a ustedes y a sus familias una Feliz Pascua!

Mario Biscardi,
Presidente, Serra International

Club di Siena. I giovani si raccontano e animano la conviviale

Il Serra Club di Siena ha trascorso un’interessante serata sabato 23 marzo presso la Parrocchia del Beato Bernardo Tolomei, retta dal Don Claudio Rosi, Cappellano del Club.

Si tratta di una realtà ecclesiale molto attiva, con un oratorio frequentato da numerosi adolescenti che, divisi in due squadre, hanno gareggiato in cucina, sottoponendo al palato dei serrani le loro raffinate pietanze, preparate con l’ausilio di due chef professionisti.

Cibo di prima qualità, servizio impeccabile, preparazioni raffinate, alla fine una scheda per esprimere il voto e lo scrutinio con successiva premiazione alla squadra vincente, con pari festeggiamenti di quella perdente in un clima di vivacissima simpatia reciproca.

Finito l’aspetto ludico i ragazzi e le ragazze hanno risposto alla riflessioni che erano state loro proposte con un questionario preparato dal Club e consegnato giorni prima ai laici animatori dell’oratorio, occasione per capire la grande attenzione che gli adolescenti riservano al messaggio di Cristo e la fiducia con la quale attendono esempi e insegnamenti dai “grandi”.

Molta profondità nei concetti espressi con schiettezza e disinvoltura, grande maturità nel valutare con giudizio il loro mondo social e tanto contagioso entusiasmo nei loro propositi.

Sono guidati da Don Antonio, giovane Sacerdote della Diocesi di Siena, carismatico e pragmatico: pochi riferimenti astratti e molta concretezza nell’invito a vivere dovunque ed ogni giorno la Fede in Dio, che in genere decresce con l’età e che, invece, deve mantenere la giocosa radicalità propria degli adolescenti.

Presenti numerosi ospiti anche in rappresentanza dei Club Service cittadini.

Un grazie al fantasioso ed attivissimo Presidente Giovanni Di Maggio che ha procurato, con semplicità ed accuratezza, una serata davvero giovane, più che sui giovani, destinata a sortire benefici effetti su un Club che proprio giovane non è.

Ad maiora!

 

Antonio Ciacci