Giovedì Santo, memoria dell’istituzione del sacerdozio e dell’eucarestia. Gli auguri ai Serrani di Don Michele Gianola, direttore dell’Ufficio Nazionale Vocazioni

Cari amici e care amiche serrani,
nel giorno in cui facciamo memoria dell’istituzione del sacerdozio e dell’eucarestia, un ricordo caro nella preghiera per ciascuno di voi. «Non si può vivere la Pasqua – insegna Papa Francesco – senza entrare nel Mistero. Non è un fatto intellettuale, non è solo conoscere e leggere […]. Entrare nel mistero significa capacità di stupore, di contemplazione; capacità di ascoltare il silenzio e sentire il sussurro di un filo di silenzio sonoro in cui Dio ci parla» (Francesco, Veglia pasquale, 2015). Grato al Signore per il vostro contributo e la vostra passione a servizio delle vocazioni e in particolare quelle sacerdotali, mi unisco alla vostra preghiera perché nella luce della Pasqua molti scelgano, come presbiteri, di servire il Signore nei loro fratelli. La gioia del Risorto inondi la vita di ciascuno di voi e possiate godere la consolazione dello Spirito.
Buona Pasqua!
don Michele

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.