Veglia Vocazionale con la partecipazione del Club di Oppido-Mamertina

Il Club Serra International ha partecipato, con la Presidente Dott.ssa Antonietta Bonarrigo e alcuni soci, alla veglia vocazionale tenutasi giovedì 5 maggio 2022 presso la Cattedrale della Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi.

L’interessante incontro – pensato insieme a don Giovanni Rigoli, Direttore del Centro Diocesano Vocazioni, e a don Giancarlo Musicò, Rettore del Seminario Diocesano – si è innanzitutto rivelato come un’occasione per sostenere con la preghiera, guidata dal summenzionato don Giancarlo, il lavoro della Chiesa diocesana che, nello svolgimento del Primo Sinodo, continua a portare nel proprio cuore le speranze dell’intero territorio. L’appuntamento è stato fecondo, anche perché ha incoraggiato la possibilità di riflettere nella pienezza dello stile comunionale – e attraverso un selezionato e appropriato repertorio di canti e di letture – intorno alle più complesse e più affascinanti sfide della pastorale vocazionale.

La grande prospettiva organizzativa è stata, infatti, la preparazione della cinquantanovesima giornata mondiale di preghiera delle vocazioni – eloquentemente intitolata “Fare la storia” – che Domenica 8 maggio il Club Serra ha condiviso sempre presso la Cattedrale, partecipando alla Santa Messa celebrata dallo stesso don Giancarlo. Il sacerdote, oltre a porre l’accento sulla ricchezza storica e spirituale del Seminario – quale luogo in cui i giovani, chiamati al sacerdozio, approfondiscono la propria scelta – ha messo in grande risalto la necessità di continuare a favorire percorsi pastorali capaci di lasciare emergere la novità delle domande giovanili – cogliendone, finanche, le eventuali provocazioni – in vista di un annuncio del Vangelo che raggiunga, veramente, il loro cuore.

In entrambi i contesti alcuni seminaristi hanno avuto l’opportunità di narrare la personale esperienza vocazionale, rendendo tutti partecipi della bellezza del dono e della forza del mistero.

Mimmo Petullà

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.