“Miserere…Ignoscere…” Il perdono e la misericordia di Dio tra le cantiche

,

«Ignoscenda quidem, scirent si ignoscere Manes»

Domani, 7 marzo, alle ore 17, il Serra Club di Viterbo affronta il tema nazionale del perdono in un viaggio tridimensionale tra umano, filosofico e teologico.

La concezione figurale del perdono partendo dal ricordo mitologico, attraversando il mondo terreno che in Dante non è soppresso né indebolito, il tempo e l’eterno, un discorso su tre piani: il piano retorico, il piano esistenziale e il piano liturgico.

Un pomeriggio di dialettica sull’eterno e il temporaneo che ci consegna a quello sforzo faticoso che è insieme riconciliazione e redenzione.

Relatore un grande dantista, Giuseppe Rescifina, autore di grandi testi sulla Commedia e su Dante, collaboratrice la presidente Beatrice Valiserra Pazzaglia.

L’ultima mezz’ora sarà lasciata agli interventi dei soci e dei presenti.