Articoli

XVI Concorso Scolastico Nazionale “Serra International Italia”: i vincitori.

Pubblichiamo i vincitori del XVI Concorso Scolastico Nazionale “Serra International Italia”, ispirato al tema “LA FEDE E’ … COME SE VEDESSIMO L’INVISIBILE”.

SCUOLA PRIMARIA

1° – Classi 3E e 3F (lavoro di gruppo), C.D. “G. Garibaldi”, ALTAMURA.

2° – Gabriele Alberto Pio Ciotta, Classe 5B, Istituto “G. Marconi”, PATERNO’- RAGALNA.

3° – Berakat Al Ariri, Classe 1C, I.C. «Giovanni XXIII», REGGIO CALABRIA.

 

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

1° – Dinisi  Aurora, Classe 1A, Scuola “Dante Alighieri”, L’AQUILA.

2° – Davide Campodonico, Classe 2A, Istituto “G.B. Della Torre”, CHIAVARI.

3° – Classe 2B (lavoro di gruppo), Scuola “S. Maria degli Angeli”, UDINE.

 

SCUOLA SECONDARIA DI 2° GRADO

1° – Francesco Pio De Monte, Classe 4B, Liceo Agrario «Pavoncelli», CERIGNOLA

2° – Livia Meucci, Classe 3A, Liceo Scientifico “S.Gallo”, S.QUIRICO D’ORCIA MONTEPULCIANO.

3° – Flaminia  Fichera – Classe 5A,  Liceo Scientifico “M. Amari ”, sez.  LINGUAGLOSSA.

Club dell’Aquila. Premiazione del Concorso Scolastico 2019-20 fase al tempo del Covid-19

Nel Febbraio 2020, con l’entusiasmo che ha sempre caratterizzato l’adesione del Club 444 di L’Aquila al Concorso Scolastico Nazionale, al termine dei lavori della Commissione incaricata, sono stati spediti alla Segreteria Nazionale di Serra Italia, gli elaborati prescelti fra la copiosa e diversificata quantità di lavori, prodotta dai circa 90 alunni delle Scuole partecipanti sul tema “La Fede è… come se vedessimo l’invisibile”.

Negli intenti del Club, la premiazione della Fase provinciale del Concorso avrebbe avuto luogo, come da prassi, entro la prima decade di Maggio ed in tal senso erano state informate le Scuole. L’insorgere della pandemia e tutto ciò che ne è derivato, ivi compresa la sospensione delle lezioni fino alla fine dell’anno scolastico, ci ha costretti ad informare gli interessati, che la premiazione avrebbe avuto luogo alla ripresa del nuovo anno scolastico, dal momento che ci cullavamo nella speranza che il periodo peggiore fosse ormai alle spalle.

Quando ad Ottobre ci siamo resi conto, nostro malgrado, che il problema Covid-19 lungi dall’essere superato, ci presentava ancor più foschi scenari e l’assoluta incertezza di una fine a breve, abbiamo deciso di procedere alla Premiazione, per testimoniare concretamente a quegli alunni, che tra tante difficoltà, ristrettezze, dubbi e polemiche avevano ripreso a frequentare la Scuola, la nostra vicinanza e il rispetto dell’impegno preso nei loro confronti.

Con uno sguardo attento alle disposizioni dei vari DPCM, e l’osservanza assoluta di tutte le norme di sicurezza, riducendo all’essenziale la presenza dei partecipanti e sacrificando ciò che, nelle precedenti edizioni, aveva reso l’evento una festa per tutti da ricordare, abbiamo premiato i primi classificati per ordine di Scuola, così come di seguito.

“A piccoli passi” è il titolo dato al lavoro della Classe V B – Scuola Primaria G. Rodari di L’Aquila, già distintasi anche nelle passate edizioni. Nella mappa, realizzata con cartelloni “a soffietto ” i termini di Fede e impegno, si materializzano nella volontà di rinascita che i piccoli alunni (nati nell’anno del terremoto 2009), a piccoli passi, tracciano con la tecnica dell’acquerello.

Per la Scuola Secondaria di 1° grado, è di Aurora Dinisi della Classe I A della Scuola D. Alighieri di L’Aquila, l’originale metafora che trasforma il “Gioco dell’oca“ (conosciuto da tutti i bambini) nel “Gioco della Fede “. Nel cartellone, un minuzioso lavoro di grafica si alterna a pensieri e riflessioni, per tracciare il cammino difficile e ad ostacoli della Fede.

Per la Scuola Secondaria di 2° grado, l’alunna Federica Pianezza della Classe III A dell’ ITIS A. D’Aosta di L’Aquila, ha composto un testo poetico articolato e complesso, recitato su un dolce sottofondo musicale.

La gioia e l’emozione dei ragazzi premiati (era stato previsto ed è stato quindi corrisposto un secondo premio per i secondi qualificati) malgrado il distanziamento, le mascherine, la proibizione di un abbraccio e il tempo minimo di incontro, sono stati forse ancor più gratificanti per il nostro Club, presente solo con Rita Leonardi Presidente del Club, Teresa Gentile Governatrice Eletta del Distretto 72, e Paola Poli Presidente Nazionale Eletta, perché se è vero, che la pandemia ci ha allontanati, è ancor più vivo e sentito il desiderio di continuare sempre e comunque nel nostro cammino e nel nostro impegno di Serrani al fianco delle giovani generazioni.

Marilena Cammà – Giovanna Renzetti

XVI Concorso Scolastico Nazionale “Serra International Italia”. LA FEDE E’ … COME SE VEDESSIMO L’INVISIBILE

E’ stato reso pubblico oggi il bando del Concorso Scolastico Nazionale del Serra International Italia, giunto alla XVI edizione.

Il tema, ispirato a quello della 56° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, è “LA FEDE E’ … COME SE VEDESSIMO L’INVISIBILE”.

Per maggiori informazioni, per conoscere le tracce e scaricare il bando visita la pagina web.

Premiazione del XV Concorso Scolastico Nazionale del Serra International Italia

Roma. Domenica 2 giugno, all’Hotel Ergife il Serra International Italia ha premiato i vincitori del Concorso scolastico nazionale per l’anno 2018-19. Il tema dell’anno, ispirato dal Messaggio di Papa Francesco per la 52a giornata mondiale delle comunicazioni sociali ha stimolato i candidati ad una riflessione accurate e ricercata, portandoli ad un approfondimento personale dei contenuti supportato anche da citazioni religiose, filosofiche, storiche e culturali in genere.

Ecco i vincitori:

Scuola Primaria:
1° classificato, Club Acqui terme: I.C. “Damilano-Pertini”, Ovada, classe VA, DVD.
2° classificato, Club Altamura: Secondo Circolo Didattico “G. Garibaldi”, Altamura, Classe IIE e IIF, Video.
3° Classificato: Club Palermo: Ist. “Lombardo Radice”, Palermo, Alice Geruso VB, tema.

Scuola secondaria, Primo grado
1° classificato: Club Acireale, Ist.“Guglielmino”, Acicatena, Crizia La Rosa, IIA tema.
2° classificato: Club Torino, “Convitto Umberto I”, Torino, Classi IID e IIIA, album disegni e composizioni.
3° Classificato: Club Tigullio, “Ist. Giannelli”, Chiavari, Riccardo Scibola,
II classe, tema.

Scuola secondaria, Secondo grado
1° classificato: Club Siena, Liceo scientifico “A. Volta”, Siena, Luca Ciuffi VA, tema
2° classificato: Club Aversa, Liceo scientifico “Siani”, Sant’Irpino, classe VA, DVD
3° classificato: Club Lucca, Liceo Scientifico “Barsanti – Matteucci”, Viareggio, classe IVH, giornalino.

XVI Concorso Scolastico Nazionale “Serra International Italia”: i vincitori.

Pubblichiamo i vincitori del XVI Concorso Scolastico Nazionale “Serra International Italia”, ispirato al tema “LA FEDE E’ … COME SE VEDESSIMO L’INVISIBILE”.

SCUOLA PRIMARIA

1° – Classi 3E e 3F (lavoro di gruppo), C.D. “G. Garibaldi”, ALTAMURA.

2° – Gabriele Alberto Pio Ciotta, Classe 5B, Istituto “G. Marconi”, PATERNO’- RAGALNA.

3° – Berakat Al Ariri, Classe 1C, I.C. «Giovanni XXIII», REGGIO CALABRIA.

 

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

1° – Dinisi  Aurora, Classe 1A, Scuola “Dante Alighieri”, L’AQUILA.

2° – Davide Campodonico, Classe 2A, Istituto “G.B. Della Torre”, CHIAVARI.

3° – Classe 2B (lavoro di gruppo), Scuola “S. Maria degli Angeli”, UDINE.

 

SCUOLA SECONDARIA DI 2° GRADO

1° – Francesco Pio De Monte, Classe 4B, Liceo Agrario «Pavoncelli», CERIGNOLA

2° – Livia Meucci, Classe 3A, Liceo Scientifico “S.Gallo”, S.QUIRICO D’ORCIA MONTEPULCIANO.

3° – Flaminia  Fichera – Classe 5A,  Liceo Scientifico “M. Amari ”, sez.  LINGUAGLOSSA.

Club dell’Aquila. Premiazione del Concorso Scolastico 2019-20 fase al tempo del Covid-19

Nel Febbraio 2020, con l’entusiasmo che ha sempre caratterizzato l’adesione del Club 444 di L’Aquila al Concorso Scolastico Nazionale, al termine dei lavori della Commissione incaricata, sono stati spediti alla Segreteria Nazionale di Serra Italia, gli elaborati prescelti fra la copiosa e diversificata quantità di lavori, prodotta dai circa 90 alunni delle Scuole partecipanti sul tema “La Fede è… come se vedessimo l’invisibile”.

Negli intenti del Club, la premiazione della Fase provinciale del Concorso avrebbe avuto luogo, come da prassi, entro la prima decade di Maggio ed in tal senso erano state informate le Scuole. L’insorgere della pandemia e tutto ciò che ne è derivato, ivi compresa la sospensione delle lezioni fino alla fine dell’anno scolastico, ci ha costretti ad informare gli interessati, che la premiazione avrebbe avuto luogo alla ripresa del nuovo anno scolastico, dal momento che ci cullavamo nella speranza che il periodo peggiore fosse ormai alle spalle.

Quando ad Ottobre ci siamo resi conto, nostro malgrado, che il problema Covid-19 lungi dall’essere superato, ci presentava ancor più foschi scenari e l’assoluta incertezza di una fine a breve, abbiamo deciso di procedere alla Premiazione, per testimoniare concretamente a quegli alunni, che tra tante difficoltà, ristrettezze, dubbi e polemiche avevano ripreso a frequentare la Scuola, la nostra vicinanza e il rispetto dell’impegno preso nei loro confronti.

Con uno sguardo attento alle disposizioni dei vari DPCM, e l’osservanza assoluta di tutte le norme di sicurezza, riducendo all’essenziale la presenza dei partecipanti e sacrificando ciò che, nelle precedenti edizioni, aveva reso l’evento una festa per tutti da ricordare, abbiamo premiato i primi classificati per ordine di Scuola, così come di seguito.

“A piccoli passi” è il titolo dato al lavoro della Classe V B – Scuola Primaria G. Rodari di L’Aquila, già distintasi anche nelle passate edizioni. Nella mappa, realizzata con cartelloni “a soffietto ” i termini di Fede e impegno, si materializzano nella volontà di rinascita che i piccoli alunni (nati nell’anno del terremoto 2009), a piccoli passi, tracciano con la tecnica dell’acquerello.

Per la Scuola Secondaria di 1° grado, è di Aurora Dinisi della Classe I A della Scuola D. Alighieri di L’Aquila, l’originale metafora che trasforma il “Gioco dell’oca“ (conosciuto da tutti i bambini) nel “Gioco della Fede “. Nel cartellone, un minuzioso lavoro di grafica si alterna a pensieri e riflessioni, per tracciare il cammino difficile e ad ostacoli della Fede.

Per la Scuola Secondaria di 2° grado, l’alunna Federica Pianezza della Classe III A dell’ ITIS A. D’Aosta di L’Aquila, ha composto un testo poetico articolato e complesso, recitato su un dolce sottofondo musicale.

La gioia e l’emozione dei ragazzi premiati (era stato previsto ed è stato quindi corrisposto un secondo premio per i secondi qualificati) malgrado il distanziamento, le mascherine, la proibizione di un abbraccio e il tempo minimo di incontro, sono stati forse ancor più gratificanti per il nostro Club, presente solo con Rita Leonardi Presidente del Club, Teresa Gentile Governatrice Eletta del Distretto 72, e Paola Poli Presidente Nazionale Eletta, perché se è vero, che la pandemia ci ha allontanati, è ancor più vivo e sentito il desiderio di continuare sempre e comunque nel nostro cammino e nel nostro impegno di Serrani al fianco delle giovani generazioni.

Marilena Cammà – Giovanna Renzetti

XVI Concorso Scolastico Nazionale “Serra International Italia”. LA FEDE E’ … COME SE VEDESSIMO L’INVISIBILE

E’ stato reso pubblico oggi il bando del Concorso Scolastico Nazionale del Serra International Italia, giunto alla XVI edizione.

Il tema, ispirato a quello della 56° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, è “LA FEDE E’ … COME SE VEDESSIMO L’INVISIBILE”.

Per maggiori informazioni, per conoscere le tracce e scaricare il bando visita la pagina web.

Premiazione del XV Concorso Scolastico Nazionale del Serra International Italia

Roma. Domenica 2 giugno, all’Hotel Ergife il Serra International Italia ha premiato i vincitori del Concorso scolastico nazionale per l’anno 2018-19. Il tema dell’anno, ispirato dal Messaggio di Papa Francesco per la 52a giornata mondiale delle comunicazioni sociali ha stimolato i candidati ad una riflessione accurate e ricercata, portandoli ad un approfondimento personale dei contenuti supportato anche da citazioni religiose, filosofiche, storiche e culturali in genere.

Ecco i vincitori:

Scuola Primaria:
1° classificato, Club Acqui terme: I.C. “Damilano-Pertini”, Ovada, classe VA, DVD.
2° classificato, Club Altamura: Secondo Circolo Didattico “G. Garibaldi”, Altamura, Classe IIE e IIF, Video.
3° Classificato: Club Palermo: Ist. “Lombardo Radice”, Palermo, Alice Geruso VB, tema.

Scuola secondaria, Primo grado
1° classificato: Club Acireale, Ist.“Guglielmino”, Acicatena, Crizia La Rosa, IIA tema.
2° classificato: Club Torino, “Convitto Umberto I”, Torino, Classi IID e IIIA, album disegni e composizioni.
3° Classificato: Club Tigullio, “Ist. Giannelli”, Chiavari, Riccardo Scibola,
II classe, tema.

Scuola secondaria, Secondo grado
1° classificato: Club Siena, Liceo scientifico “A. Volta”, Siena, Luca Ciuffi VA, tema
2° classificato: Club Aversa, Liceo scientifico “Siani”, Sant’Irpino, classe VA, DVD
3° classificato: Club Lucca, Liceo Scientifico “Barsanti – Matteucci”, Viareggio, classe IVH, giornalino.

Le bugie e le Fake news hanno colpito nel segno!

Il tema dell’anno, ispirato dal Messaggio di Papa Francesco per la 52a giornata mondiale delle comunicazioni sociali ha stimolato i candidati ad una riflessione accurata e ricercata, portandoli ad un approfondimento personale dei contenuti supportato anche da citazioni religiose, filosofiche, storiche e culturali in genere. 

Questi i due temi assegnati ai concorrenti:

Per la scuola secondaria di 1° e 2° grado:
“Prova a mettere in pratica questo suggerimento
interrogandoti su cosa è la verità, come cercarla,
riconoscerla e difenderla. Dio è una fake news?

Per la scuola primaria:
“L’amicizia sincera non ammette bugie, anche se
qualche volta preferiamo la bugia piuttosto che la verità:
secondo te è giusto? e perché accade?”

Le tecniche usate sono state le più varie dalla grafica alle video clip, dal pop-up alle poesie e componimenti con accompagnamenti musicali che esaltano a sensibilità dello studente, dimostrando tutte una grande capacità di sintesi e di comunicazione.
La ricerca della Verità e di Dio è stata affrontata in modi diversi ma tutti dimostrano un’ansia interiore di arrivare ad una verità evitando l’inganno ed il qualunquismo.
A seguito di una accurata analisi e correzione degli elaborati la commissione ha stabilito vincitori del Concorso scolastico 2018-2019 i seguenti alunni.

ELENCO:

Scuola Primaria:
1° classificato, Club Acqui terme: I.C. “Damilano-Pertini”, Ovada, classe VA, DVD.
2° classificato, Club Altamura: Secondo Circolo Didattico “G. Garibaldi”, Altamura, Classe IIE e IIF, Video.
3° Classificato: Club Palermo: Ist. “Lombardo Radice”, Palermo, Alice Geruso VB, tema.

Scuola secondaria, Primo grado
1° classificato: Club Acireale, Ist.“Guglielmino”, Acicatena, Crizia La Rosa, IIA tema.
2° classificato: Club Torino, “Convitto Umberto I”, Torino, Classi IID e IIIA, album disegni e composizioni.
3° Classificato: Club Tigullio, “Ist. Giannelli”, Chiavari, Riccardo Scibola,
II classe, tema.

Scuola secondaria, Secondo grado
1° classificato: Club Siena, Liceo scientifico “A. Volta”, Siena, Luca Ciuffi VA, tema
2° classificato: Club Aversa, Liceo scientifico “Siani”, Sant’Irpino, classe VA, DVD
3° classificato: Club Lucca, Liceo Scientifico “Barsanti – Matteucci”, Viareggio, classe IVH, giornalino.

La premiazione avverrà domenica 2 giugno in mattinata, presso l’Hotel Ergife.