Club di Sanremo. Incontro con il presidente nazionale del Serra Club International.

Nell’ambito degli eventi istituzionali del Serra Club Sanremo, si è svolto l’incontro dei soci con il presidente Nazionale, Enrico Mori, presenti il trustee internazionale, Marco Crovara, il rettore del seminario, don Ferruccio Bortolotto con i seminaristi Francisco, Benjiamin e Andrea, il vice-sindaco di Sanremo, Costanza Pireri, il vice-presidente nazionale, Flavio Fontana, il governatore distrettuale, Nicola Ditta e rappresentanti dei club services cittadini, Lions e Unesco.

Nella S.Messa, don Ferruccio, ha ben descritto il concetto di risposta, discernimento, a seguito della “chiamata” esemplarmente rappresentata da Maria che ha “ascoltato” quanto Le venisse annunciato. Il presidente Mori ha ribadito il concetto di ascolto rivolto alle giovani generazioni. “E’ vero che siamo disposti a dare loro tutto lo spazio che chiedono? Dobbiamo capire che non vogliono essere considerate bisognose di essere prese per mano e guidate, al contrario, vogliono partecipare attivamente, vogliono essere ascoltate, vogliono essere una risorsa. Dobbiamo essere aperti alle loro parole, ai loro pensieri e fare in modo che il Vangelo incontri il loro mondo, le loro esigenze di vita quotidiana. In cambio riceveremo discernimento e risposta”.

La presidente del Serra Sanremo, Oriana Ragazzo, ha evidenziato come il club sia particolarmente sensibile al mondo giovanile. Ha istituito services, come il recente “Gruppo giovani”, che opera in collaborazione con il Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo, e lo storico “Premio Luigi Paganini”, alla XXI edizione, che  si rivolge ai chierichetti e ministranti della diocesi coinvolgendoli, anche, in una semplice e festosa giornata presso il Seminario diocesano.

Il governatore ha ricordato il prossimo Congresso inter-distrettuale, Piemonte-Liguria, che si svolgerà a Maggio al santuario di Vicoforte di Mondovi’ .

Ha concluso la serata la preghiera condotta dal cappellano don Nicolas Tshituala.

 

Marco Crovara

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *