Club di L’Aquila. Assemblea dei soci e conviviale in onore della Presidente Nazionale

Mercoledì 30.06.2021, presso l’elegante cornice dei Ristorante “Lo Scalco dell’Aquila” ,  si è svolta l’Assemblea, finalmente in presenza e molto partecipata, del Serra Club di L’Aquila a conclusione di un anno sociale particolarmente difficile e sofferto, fatto di incontri di formazione e rare riunioni sempre e solo  in modalità online.

L’Assemblea dei soci ha adempiuto a tutti gli atti ufficiali che hanno decretato l’inizio del nuovo anno sociale, esprimendo il nuovo direttivo, riconfermando l’attuale Presidente Rita Leonardi ed investendo il socio Walter Capezzali, figura storica del nostro Club, quale Presidente eletto.

Al termine dell’Assemblea, la neo eletta Presidente Nazionale di Serra International Italia, Paola Poli, espressione del Club di L’Aquila, ha voluto ringraziare tutti i soci per l’attiva e calorosa partecipazione. Ha augurato ai nuovi soci un proficuo lavoro sottolineando che, seppur la sua azione per i prossimi due anni sarà rivolta alla realtà nazionale, il suo cuore avrà sempre uno sguardo privilegiato per il club aquilano.

All’Assemblea, momento istituzionale della nostra Associazione, ha fatto seguito la Conviviale, come occasione di festa, per rendere omaggio alla Presidente Nazionale, orgoglio del Club aquilano, che ha voluto esprimerle la soddisfazione, la vicinanza ed i migliori auguri per il prestigioso incarico e l’alto impegno di responsabilità in seno al Serra Nazionale.

La presenza di Sua Eminenza, il Cardinale Giuseppe Petrocchi, e del nostro Cappellano Don Carmelo Pagano Le Rose, graditissimi ospiti del Club, ha reso ancora più intenso ed emozionante anche l’ingresso dei cinque nuovi Soci: Rosanna D’Onofrio, Paola Giamberardini, Silvana Mazzocco, Maria Paola Rossi e Alfonso Raffaele, affermati esponenti della società aquilana, che hanno con entusiasmo accolto gli ideali Serrani, condividendone lo spirito di servizio.

A loro, la Presidente Poli, ha consegnato il Distintivo e, a tutti, il Cardinale Petrocchi dopo un brindisi augurale, ha rivolto un saluto particolare, il grazie della Diocesi per l’opera meritoria del Club e l’invito a perseverare negli scopi del Serra come parte attiva della Chiesa Universale.

La gioia dello stare insieme, del poter conversare dopo mesi di distanziamento e di angoscia, ha fatto sì che il suono della campana venisse bellamente ignorato per qualche tempo ancora.

Una splendida serata che rimarrà nei cuori dei Soci serrani per il piacere di una ritrovata “ normalità” e di una sempre più viva familiarità.

Cammà – Renzetti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *