Club di Acireale. Presentazione del Sussidio “Quaresima per i fannulloni”

Un’interessante serata si è svolta l’altra sera in Cattedrale alla presenza di S. Ecc. Mons Antonino Nino Raspanti, Vescovo della Diocesi di Acireale e Vice Presidente della Cei per la presentazione del suo Sussidio “Quaresima per i fannulloni” già alla 17 edizione la cui tematica è legata al Cammino quaresimale dei 40 giorni più la settimana santa che arriva fino alla Pasqua. Gli interventi sono stati a cura dell’Avv. Salvo Leotta, presidente della Consulta della Cultura di Acireale, molto profondi e di grande spiritualità; altri interventi di Don Mario Fresta, Arciprete Parroco della Basilica Cattedrale e del moderatore dell’incontro il bravo Mario Agostino, giornalista. Il testo, dal programma semplice e impegnativo allo stesso tempo, è tratto dall’insegnamento della vita dei Santi. Lettura, meditazione ed applicazione pratica sono gli strumenti proposti per aiutarci ad intraprendere il santo viaggio lasciandoci trasformare, alla sequela di Cristo, da Dio Amore.

Le riflessioni sono state intervallate da momenti musicali di grande spessore artistico, dal gruppo “Quinquies Domina Ensemble” di Vera Pulvirenti con: Rosanna Leonti soprano, Maria Motta mezzosoprano, Simona Postiglione violino, Alessandra Platania violino, Valentina Spoto viola, Salvatore Sapienza clarinetto, Mario Licciardello fagotto, che con bravura e professionalità hanno presentato delle pagine stupende di autori del passato frutto di una ricerca alquanto impegnativa e particolare, con una “chicca” in prima assoluta, un “Pange Lingua” di Vincenzo Bellini, di cui sembra si siano perse le tracce, avuto in lascito dal M° Francesco Celso. Si ringraziano i Club Service della città per il sostegno alla manifestazione nella persona dei loro Presidenti: Fidapa Antonella Daddato, Kiwanis Salvatore Musumeci, Lions Giuseppe Massimino, Serra Alfio Cristaudo e al coordinatore dei Club Service Cherubino Fiorini.

Vera Pulvirenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.